Samovar

Samovar – un speciale bollitore per il tè

Conosci il samovar?

Un samovar è una combinazione tra un bollitore ed una teiera

Samovar
Bild von Евгения__art auf Pixabay

Proviene dalla Russia e viene utilizzato principalmente proprio qui, oltre che in Turchia. Infatti, in Russia si beve molto tè, anche se ne viene coltivato poco.

Originariamente, il samovar era fatto in rame, bronzo oppure argento

E veniva riscaldato con della legna oppure con del petrolio. Al giorno d’oggi lo si trova anche in acciaio inossidabile, che è facile da pulire. Inoltre, attualmente viene riscaldato elettricamente.

Il samovar è composto da due parti: in basso c’è un grande contenitore d’acqua che viene riscaldata, come in un bollitore, mentre sopra c’è una teiera. La dimensione del contenitore d’acqua varia a seconda delle necessità e può contenere fino a venti litri, ma un samovar per uso domestico solitamente contiene circa tre litri.

Nella parte inferiore del contenitore d’acqua c’è un beccuccio.

Il contenitore d’acqua viene riempito dall’alto ed il suo coperchio ha dei buchi in modo che il vapore possa uscire. Allo stesso tempo, il vapore scalda la teiera.

Le foglie di tè vengono messe sciolte nella teiera e rimangono lì. Il risultato è quindi un tè molto forte, un concentrato di tè.

Infatti, il samovar viene utilizzato per la preparazione di tè neri forti oppure di miscele di tè forti, ma anche la preparazione del tè affumicato è molto popolare.

Per una tazza di tè, ci si serve della teiera e si diluisce poi il concentrato con dell’acqua calda presa dal contenitore d’acqua. A seconda della concentrazione del tè, puoi diluire 1 parte di tè con 3 fino a 10 parti d’acqua.

Tradizione russa del tè

In Russia, il tè si beve solitamente senza latte. Tuttavia, può essere addolcito con zucchero oppure con miele, ed aromatizzato con del limone.

Con il tè spesso si mangiano i blinis, delle piccole frittelle. Queste ultime vengono farcite non solamente con ingredienti dolci, ma anche con ingredienti salati come salmone oppure caviale.

Spesso con il tè vengono anche serviti dolci e torte di diversi tipi.

Un’altra tradizione consiste nel mettere in bocca un cucchiaio di frutta dolce conservata, come della marmellata, e poi bere il tè.

Hai mai bevuto il tè preparato con un samovar?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.