Grittibänz - the bread man
Spezie

L’omino di pasta dolce – chiamato “Grittibänz”

Il “Grittibänz” è una tipica pasta di lievito fatta con un impasto da treccia leggermente più dolce

Questo omino di pasta dolce si mangia durante il periodo dell’avvento, più precisamente il giorno di San Nicola. È un dolce particolarmente popolare in Svizzera così come in Germania dove viene però chiamato “Weckmann” oppure “Klausenmann”.

 

Non so esattamente da dove deriva il nome di questo dolce

Ma a quanto pare si chiama così perché l’uomo della pasta sta in piedi a gambe divaricate. Infatti, “gritte/grätte” in alcuni dialetti svizzeri significa “divaricare”, ma anche “vecchio uomo fragile”.

Naturalmente i “Grittibänz” possono anche avere le sembianze di una donna.

 

 

Grittibänz Frau roh Grittibänz Frau

 

 

Questo omino di pasta leggermente dolce ha un buon sapore in qualsiasi forma

La fantasia può essere lasciata vagare liberamente. Classicamente è costituito da una pancia piuttosto spessa, due gambe uniformemente distese e due braccia allungate.

 

Grittibänzform

 

 

Quello che non dovrebbe mancare sono gli occhi a bottone fatti di uvette ed i bottoni sulla pancia fatti di uvette oppure di mandorle.

 

 

Grittibänz roh Grittibänz mit Mandel roh

 

Invece il naso lo si può formare direttamente dall’impasto, mentre la bocca può essere fatta con dell’uvetta oppure tagliando l’impasto con delle forbici. Un’acconciatura non è per forza necessaria, ma se la si desidera può essere tagliata con delle forbici.

 

omino di pasta dolce

 

 

Come decorazione si può formare con l’impasto una sciarpa oppure un cappello. Spesso viene aggiunta anche una pipa.

 

 

omino di pasta dolce

 

 

Se prima della cottura spennelli l’omino di pasta dolce con del tuorlo d’uovo oppure con un po’ di latte quest’ultimo una volta cotto brillerà magnificamente

 

 

omino di pasta dolce

 

Questa ricetta si presta benissimo ad essere fatta con i bambini che solitamente si divertono molto!

I miei figli hanno sempre avuto idee molto originali su come dovrebbe essere un “Grittibänz” e quindi alcune volte a casa nostra ce n’erano di piuttosto atipici, ma comunque sempre buonissimi!

 

omino di pasta dolce

 

 

I “Grittibänz” accompagnati da mandarini ed arachidi formano una meravigliosa merenda per la giornata di San Nicola.

 

 

Grittibänz mit mandarinen

 

 

Ecco la ricetta per quattro piccoli “Grittibänz”

 

Grittibänz

Grittibänz - l'omino di pasta dolce

Preparazione 20 min
Cottura 40 min
tempo di lievitazione 1 h
Tempo totale 2 h
Portata pane
Cucina German, Swiss
Porzioni 4 omini

Ingredienti
  

  • 500 g di farina
  • 2 cucchiaini di sale
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 20 g di lievito questo corrisponde ad una bustina di lievito secco o ½ cubetto di lievito fresco
  • 75 g di burro
  • circa 3 dl di latte

Istruzioni
 

  • Mettere la farina, il sale, lo zucchero ed il lievito in una ciotola.
  • Scaldare il latte ed il burro in una padella fino a quando il burro si scioglie (non deve superare i 36 °C) ed aggiungere quindi agli altri ingredienti.
  • Impastare il tutto per ottenere un impasto omogeneo.
  • Lasciare lievitare per circa un'ora (l’impasto deve diventare circa il doppio rispetto a prima).
    Grittibänz Teigpasta per omino
  • Formare i “Grittibänz”.
    bread man
  • Eventualmente spennellare con latte oppure uovo l’impasto per ottenere una superficie più luminosa.
    omino di pasta dolce
  • Mettere nel forno freddo e cuocere a 180 °C per circa 30 minuti, ma il tempo può variare a dipendenza della grandezza degli omini.
    Grittibänz

Note

In generale gli omini sono cotti quando li si picchietta e suonano "vuoti".
Keyword Grittibänz, omino di pasta dolce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating