Curcuma con rizoma
Spezie

Curcuma -la spezia gialla

Cos’è la curcuma e da dove viene?

Viene estratta dal rizoma di una pianta che cresce a Giava, in India ed in Cina. Nel frattempo ci sono però molti altri paesi che la producono come ad esempio l’Egitto o il Costa Rica. La curcuma appartiene alla stessa famiglia di zenzero, galanga e cardamomo. Contiene un colorante giallo intenso che viene utilizzato in alcuni paesi per tingere i tessuti. Proprio per questo motivo in tedesco viene anche chiamata “radice gialla”.

La curcuma è una componente importante della miscela di curry

Più un curry è giallo, più curcuma contiene. In Europa dà colore e sapore alla salsa worcester e alla senape. Si trova anche nell’aromat (tipica miscela svizzera di spezie ). Pouoi usarla per condire insalate, zuppe e riso così come pollo oppure addirittura il muesli della colazione. Il suo sapore è leggermente amaro e l’odore è terroso.

Durante il corso di cucina che abbiamo seguito in Sri Lanka abbiamo utilizzato la curcuma soprattutto per il suo colore, ad esempio per accentuare il colore delle carote oppure per migliorare il colore delle lenticchie cotte con latte di cocco.

Poiché la curcuma è difficile da macinare in commercio la si trova essiccata e macinata. Alcune volte la si può anche trovare fresca presso il grossista, ma attenzione perché colora le dita di un bel giallo-arancione.

In Costa Rica si produce una curcuma molto più scura che risulta essere marrone piuttosto che gialla.

In alcuni paesi, come ad esempio in India,  viene anche chiamata “zafferano indiano”

Tuttavia l’unica cosa che ha in comune con lo zafferano è il colore, mentre il sapore non è lo stesso e sicuramente nemmeno il prezzo.

Dalle nostre parti si possono trovare piante ornamentali di curcuma, i cui fiori sono di un bel colore viola.

pianta di curcuma decorativa

Ma, come ho detto, sono solamente piante decorative. Se vuoi invece coltivarla in giardino da utilizzare poi in cucina devi cercare in un negozio di alimentari un tubero con già un leggero inizio di radici oppure devi lasciare germogliare un tubero a casa che, con un po’ di fortuna, mettendolo nella terra crescerà formando nuovi rizomi.

Curcuma con rizoma

Grazie a Brewers Mills, Canada per il permesso di fotografare la loro curcuma

La curcuma fa bene alla salute?

Al giorno d’oggi si legge molto sulle proprietà positive della curcuma per la nostra salute. Tra le altre cose si dice che può aiutare in caso di artrosi, infiammazioni e problemi gastrointestinali. Nella medicina ayurvedica è conosciuta come rimedio da migliaia di anni. Se lo si desideri, la curcuma può essere acquistata anche sotto forma di capsule.

È anche la componente principale del Golden Milk che prende il nome proprio dal colore dorato che la curcuma conferisce al latte.

Per me, un piatto con tanta curcuma è sempre come avere un po’ di sole a tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *